Come stendere il fondotinta senza dare l’impressione di avere un doppio strato di pelle? Ecco pratici consigli per una base trucco estremamente naturale!

Comincia tutto da qui, dalla stesura del fondotinta.  Perché? Beh, un fondotinta steso male può rovinare tutto il trucco e non ci aiuta a nascondere le imperfezioni, ma le evidenzia.

Per creare un make up perfetto bisogna scegliere il prodotto giusto e applicarlo nel modo corretto.

Dimenticate i vecchi make-up pesanti ad effetto maschera: oggi si applica il fondotinta per dare un risultato naturale e quasi impercettibile, per mitigare rossori e discromie e uniformare l’incarnato, restituendo l’impressione di un look discreto e poco vistoso, in tutte le stagioni.

Fondotinta effetto naturale: consigli per la stesura

Semplice a dirsi, ma ottenere un effetto naturale con il fondotinta è molto più difficile rispetto alla super coprenza. Come stendere il fondotinta senza dare l’impressione di avere un doppio strato di pelle? Ecco pratici consigli per una base trucco estremamente naturale!

Step 1: Preparazione Della Pelle

Prima di applicare il makeup dobbiamo sempre preparare la pelle, per mantenerne un aspetto fresco. Deve essere completamente pulita e priva di residui di trucco. Prima del fondotinta stendete un velo di crema idratante, anche se avete la pelle grassa o molto grassa.

Servirà a proteggere la pelle, a rendere l’incarnato disteso e andrà a riempire e levigare i piccoli segni di espressione. Non solo: la crema idratante farà in modo che sul viso non ci siano parti di pelle secca che il fondotinta potrebbe evidenziare, con un risultato decisamente antiestetico e poco naturale.

Step 2: La Scelta Degli Strumenti

Per applicare bene il fondotinta ci vuole l’accessorio giusto. Molte persone preferiscono stenderlo con il pennello, altre si trovano meglio usando le dita. A fare la differenza è il tipo di fondotinta utilizzato.

Fondotinta compatto: utilizzate la spugnetta in dotazione solo quando desiderate maggiore coprenza.

Fondotinta in polvere libera: vanno applicati con il pennello kabuki leggermente inumidito, per catturare le particelle di prodotto e rilasciarle in maniera omogenea sul viso.

Fondotinta liquidi: pennello a lingua di gatto per una maggiore coprenza, dita per modulare bene la quantità di prodotto e le zone di applicazione.

In ogni caso evitate di usare una beauty blender per la stesura di un fondotinta a base acquosa, perché la spugnetta assorbe eccessivamente il prodotto e continuereste ad aggiungerne troppo sul viso.

Il modo migliore per stendere il fondotinta in modo naturale è utilizzare dei pennelli per il trucco, anzi uno in particolare, il pennello per il blush. Perché? Questo tipo di pennello è ideato per stendere poche quantità di prodotto e in modo diffuso. Un vero toccasana per un look più naturale possibile!

Step 3: Scaldare Il Prodotto

La cosa migliore da fare prima di applicare il fondotinta è scaldarlo, mettendolo sul dorso della mano oppure sfregandolo tra i polpastrelli, nel caso in cui decideste di applicarlo con le dita. In questo modo le cere del colore del prodotto diventeranno più elastiche e si fonderanno bene con l’incarnato.

Step 4: Applicare Sulle Zone Critiche

Per ottenere un effetto trucco acqua e sapone, mettete il fondotinta solo sulle zone più critiche del viso, come naso, fronte e mento. Poi stendetelo trasportandolo sul resto del viso. Così coprirete le aree del viso che necessitano di una copertura maggiore, ma non correrete il rischio di applicare troppo prodotto, con conseguenze catastrofiche, come lo stacco netto di colore tra viso e collo.

Step 5: Tamponare Dopo La Stesura

Una volta applicato il fondotinta, tamponate leggermente il viso con l’aiuto di un fazzolettino. Questo gesto serve ad assorbire l’eventuale eccesso di prodotto, senza rovinare la base. Per tamponare potete utilizzare, in alternativa, una spugnetta per il trucco pulita e leggermente inumidita.

Step 6: Cipria Per Opacizzare

È ben nota la paura più grande di tutte le make up addicted: una base trucco dall’effetto lucido. Per non rischiare meglio optare per una cipria traslucida, da applicare con l’apposito pennello soprattutto sulla zona T, la parte del viso che tende a lucidarsi di più e più in fretta.

Perché applicare una cipria di questo tipo? Perché non andrà ad intaccare colore e coprenza, non formerà macchie di sfumature differenti, ma aggiungerà solo il giusto finish opaco alla nostra base trucco.

Step 6: Fissare

Come mantenere il fondotinta più a lungo? Fissate la base trucco con una bella spruzzata di spray per il viso. Questi prodotti idratanti risultano validi in estate, come tocco rinfrescante, e in inverno, come alleati per conservare l’idratazione della pelle nel tempo.

Ebbene sì, sono ottimi anche per fissare il fondotinta e renderlo perfettamente aderente all’incarnato. Il prodotto tenderà così a fondersi, donando alla pelle l’aspetto fresco e luminoso desiderato.

Dopo tutti questi suggerimenti non vi resta altro da fare che scegliere il fondotinta di MIA Makeup più adatto al vostro incarnato e provare subito a stenderlo per un finish naturale, perfetto in ogni occasione, che copre le imperfezioni senza appesantire il viso.

 

Comments are closed.

Pin It