Esfoliare la pelle e utilizzare gli scrub è importante per il mantenimento di una pelle sana e luminosa. Inoltre, aiuta a rimuovere le fastidiose imperfezioni che si accumulano nelle zone del naso, mento e fronte (la famosa zona T): i tanto temuti punti neri.

Punti neri: cosa sono

Cosa sono nel concreto i punti neri? Molti pensano che si tratti di sporco, ma non è così: sono formati da filamenti sebacei e cellule morte che si accumulano nei pori della pelle, ostruendoli e, tramite il contatto con il sole, si ossidano creando il loro caratteristico colore scuro. Sono molto più frequenti nelle pelli oleose, come le pelli miste e grasse, ma possono essere presenti anche nelle pelli secche e normali, a seguito anche di reazioni a prodotti non adatti al proprio tipo di pelle, detersioni troppo aggressive o utilizzo di creme troppo ricche.

Punti neri e punti bianchi: le differenze

Le imperfezioni della pelle non sono solo formate dai punti neri, ma anche dai punti bianchi: sono entrambi filamenti e cellule morte, ma a differenza dei primi, i punti bianchi non sono chiusi all’interno dei pori, ma esposti in una piccola cupola in rilievo. Si tratta di una forma di acne non infiammatoria che va trattata con una giusta detersione, prodotti purificanti e tanta pazienza: spariranno da soli, senza lasciare tracce! Schiacciarli porta solo alla diffusione e alla comparsa di cicatrici.

Punti neri: come rimuoverli

I punti neri possono essere eliminati dalla nostra pelle in diversi modi. Non bisogna però mai dimenticare una detersione adeguata al proprio tipo di pelle e struccarsi sempre prima di andare a dormire, sono due step indispensabili per far funzionare tutti gli altri metodi.


Attenzione: schiacciare i punti neri non è il modo giusto per rimuoverli! Utilizzare le unghie per fare pressione sulla zona può portare alla formazione di piccole escoriazioni, che lasceranno inevitabilmente i segni e se fatti con mani e unghie non detersi, possono trasmettere batteri e portare ad infezioni.


Si possono rimuovere utilizzando maschere purificanti, che permettono di ammorbidire la zona e rimuoverli tramite esfoliazione meccanica, oppure applicando un esfoliante chimico a base di BHA. Scopriamo nel dettaglio quali sono i prodotti migliori per rimuovere i punti neri.

Gli scrub viso (e non) migliori per rimuovere i punti neri

Per rimuovere efficacemente i fastidiosi punti neri, si possono utilizzare scrub con granuli con diversi texture, a seconda della sensibilità della nostra pelle:

  • Scrub dalla texture in gel con microgranuli di origine naturale: una texture fresca sulla pelle, che esfolia grazie ai microgranuli, che sono meno fitti e si amalgamano nella componente gel, riuscendo al contempo a idratare al contempo la pelle. Si presta meglio per le pelli miste secche, secche e sensibili che preferiscono l’esfoliazione meccanica
  • Scrub con microgranuli esfolianti: solitamente sono caratterizzati dalla presenza di granuli esfolianti più fitti e portano un’azione più energica. Sono adatti alle pelli miste/grasse, pelli grasse e alle pelli normali che desiderano un’esfoliazione più profonda.
  • Scrub enzimatici con granuli esfolianti: accanto agli enzimi che producono un’esfoliazione enzimatica più delicata, in questa tipologia di prodotto troviamo anche granuli esfolianti – sempre di origine naturale – come ad esempio i noccioli di albicocca, che esfoliano la pelle in modo efficace ma abbinati alle componenti enzimatiche e ad altri attivi, risultano più delicati rispetto ad uno scrub con microgranuli. Sono per questo consigliate alle pelli miste, alle pelli secche e con attenzione, anche alle pelli sensibili.

Per un’azione più purificante, si può optare per delle maschere scrub: solitamente contengono un pool di attivi purificanti e lenitivi, perfetti per adattarsi a tutte le pelli, e da applicare prima di un grande evento per preparare al meglio la nostra pelle ( seguita ovviamente da una maschera idratante o illuminante).

Se la vostra pelle è particolarmente reattiva agli scrub meccanici, meglio optare per un tonico esfoliante a base di BHA per rimuovere i punti neri.

Write A Comment

Pin It