Se si ha una buona abilità con il make-up e si vuole risparmiare su alcune voci per il matrimonio, nulla ci vieta di truccarci da sole per il nostro grande giorno. Basta scegliere i prodotti e le tecniche giuste per far durare il nostro make-up per tutta la giornata.  

Trucco sposa: cosa non fare e cosa non fare 

Prima di iniziare a programmare il tuo trucco sposa, ci sono alcune regole da seguire per evitare che si trasformi in un completo disastro: 

  • Rimani fedele a te stessa – non cercare di esagerare, segui il tuo stile, le tue caratteristiche fisiche, senza strafare. Solo in questo modo darai giustizia al tuo volto durante il tuo grande giorno 
  • Non improvvisare – fai più prove del trucco che andrai a realizzare. Per quanto conosci il tuo viso, l’ansia del grande giorno potrebbe tirarti brutti scherzi se non sei preparata a dovere 
  • Scegli i prodotti giusti – non trascurare nessun aspetto del tuo make-up e adatta ogni prodotto alla tua tipologia di pelle, senza dimenticarti che il make-up dovrà durare per tutta la giornata  

Trucco sposa: l’importanza della giusta skincare routine 

Per un perfetto trucco sposa, è importante prestare ancora più attenzione alla propria skincare routine, per partire da un’ottima base e non dover ricorrere a correzioni non necessarie. Non ridurti all’ultimo ma inizia almeno sei mesi prima della data a svolgere una corretta routine, sia che la tua pelle sia secca, mista o grassa

Ecco alcuni step da non dimenticare per il grande giorno:  

  • due giorni prima esegui l’esfoliazione , seguendo il metodo più adatto alla tua tipologia di pelle e alla stagione in cui ti trovi;  
  • la sera prima del matrimonio applicata la tua maschera idratante preferita e dei patch occhi per donare una nuova luce al contorno occhi 
  • non dimenticare di preparare le labbra a dovere, non devono esserci pellicine sotto il rossetto! 

L’importanza dei giusti primer per il trucco sposa 

Il primo step per assicurarsi la durata del make-up per tutto il grande giorno è applicare un primer adatto al proprio tipo di pelle. Se avete una pelle mista/grassa con pori evidenti, potete optare per un primer opacizzante o ad effetto blurring, per ridurre la dimensione dei pori e affinare otticamente la grana della vostra pelle mentre se avete una pelle secca, potete scegliere un primer illuminante, che idrati ancora meglio la vostra pelle e la lasci luminosa e uniforme. In entrambi i casi potete utilizzare un primer riempitivo e levigante, per rendere la pelle omogenea e distesa.  

In caso di discromie evidenti sul viso, potete applicare un primer colorato a seconda dell’inestetismo che volete correggere: verde in caso di acne e rossori persistenti; viola per una pelle dal colorito giallo e spento mentre pesca per illuminare gli incarnati spenti e viranti al grigio.  

Il primer non va applicato solo sul viso: non dimenticate di utilizzare un primer occhi, per prolungare la durata degli ombretti e far aderire meglio i colori alla palpebra. Per aiutare a ridurre le rughe di espressione, potete utilizzare un primer ad effetto filler per la zona del contorno occhi e infine, per far durare più a lungo anche il vostro rossetto, applicate anche un primer specifico per le labbra.  

Trucco sposa: scegli il fondotinta giusto per il tuo tipo di pelle (e fissalo nel modo corretto) 

La scelta del fondotinta è importantissima, e determina la riuscita di un buon make-up. Assicuratevi di sceglierlo del colore giusto, deve fondersi con il vostro incarnato senza creare uno stacco tra il collo e il viso, e della formula giusta, che rispetti il vostro tipo di pelle e il vostro stile.

Se avete una pelle più secca, cercate una formula più idratante mentre in caso di pelle mista e grassa potete optare per fondotinta più opachi e a lunga tenuta.  

In base alla copertura che desiderate, potete inoltre utilizzare diversi metodi di applicazione. È importante applicare il fondotinta su tutte le zone esposte, che siano le orecchie se avete forti discromie e avete optato per un raccolto oppure il decolté se il vostro abito è scollato.  

Dopo aver applicato il correttore, non dimenticate di fissare la vostra base con la cipria: ne basta una quantità minima per fissare il vostro make-up ed evitare che migri sul viso nel corso della giornata. Anche se avete la pelle secca, la cipria è uno step importante: preferite una cipria cotta, più idratante rispetto ad una normale cipria pressata, oppure una cipria polvere libera, più leggera e modulabile.  

Trucco sposa: come scegliere blush, terra e illuminante giusto

Per completare la base viso mancano tre step ancora: blush, terra e illuminante. Per un effetto naturale, sempre meglio scegliere un terra dalla sottotono freddo, che vada a scolpire i volumi del viso senza artefarlo. Si può applicare al di sopra un bronzer più luminoso per scaldare l’incarnato, senza esagerare!

A seconda del sottotono e del makeup, si andrà a scegliere il giusto blush: più freddo o più caldo a seconda del makeupe sottotono, opaco o leggermente luminoso a seconda delle nostre preferenze. Prestate attenzione con i blush luminosi, che non abbiano glitter al loro interno ma una perla delicata.

Per un effetto di luce naturale, optate per prodotti luminosi che andranno a sostituire l’illuminante, che tende spesso in foto a catturare l’attenzione e non fa risaltare il makeup. Se proprio non potete rinunciare allo step dell’illuminante, applicate una formula liquida o in stick e tamponate una piccola quantità sulla punta dello zigomo con attenzione. In questo modo regalerete un finish naturalmente luminoso al viso, senza rischiare di portare l’attenzione delle luci fotografiche solo sui vostri punti eccessivamente luminosi!

Trucco sposa: i make-up look occhi a cui ispirarsi  

Ora è arrivato il momento di pensare al make-up occhi! Potete scegliere il vostro make-up in base alla vostra personalità ed esigenze: se siete abituate a smokey-eye e look occhi particolarmente carichi, potete realizzare una versione più soft; se invece non siete abituati a indossare molto make-up sugli occhi, potete optare per un ombretto luminoso sulla palpebra, un ombretto nude nella piega e una matita leggermente sfumata verso l’esterno.  

Come scegliere le tonalità giuste? Valorizzate i vostri occhi e i colori del vostro incarnato.

Trucco sposa per occhi azzurri

Avete gli occhi azzurri e volete valorizzarli con il giusto makeup per il vostro grande giorno? Potete seguire la ruota dei colori complementari e applicare  colori caldi come l’ arancione bruciato, il pesca o il bronzo  ma sempre bilanciate in un makeup che rispetti la vostra personalità e il tema della giornata. La palette perfetta per questo scopo è la Rust Palette, composta da nove ombretti da tonalità calde e portabili, perfette per adattarsi anche alle occasioni più formali.

 

Se amate invece le tonalità più fredde, gli occhi azzuri riescono a risaltare se incorniciati dalle tonalità rosate, delinati da una bordatura realizzata con un matita o con un eyeliner nero per definire ulteriormente il vostro occhio, senza appesantirlo.

Trucco sposa per occhi verdi

Gli occhi verdi risplendono se accostati a tonalità fredde ed eleganti come i malva, che regalano un look sofisticato che ben si adatta al giorno del matrimonio. Si possono ricreare infinite combinazioni di trucchi occhi per occhi verdi con la Mauve Palette, una palette dalle tonalità fredde che comprendono tonalità rosate, malva e anche borgogna, per le spose che non hanno paura di osare.

Le tonalitè calde che meglio si adattano, invece, agli occhi verdi li ritroviamo nei marroni nocciola e nelle sfumature dell’oro, perfette per tutte quelle che spose che desiderano mantenersi sulle tonalità nude senza rinunciare a valorizzare i propri colori. Si può inotre preferire un matita marrone intenso invece che una matita nera, per dare profondità allo sguardo senza sovrastarlo.

Trucco sposa per occhi marroni e neri

Sembra più difficile far risaltare gli occhi scuri quando si cerca di ottenere un effetto luminoso ed etereo, ma non è affatto così! Gli occhi scuri possono essere accompagnati da tonalità fredde ed eleganti come i malva e i rosati più intensi ma anche da tonalità calde e sulle sfumature del marrone.

 

Bisogna prestare attenzione a non applicare colori ne troppo scuri ne troppo chiari, per non farli perdere sull’occhio e delinare con attenzione la rima cigliare con matita o un eyeliner nero. Se siete indecise se applicare un colore più freddo o più caldo sulla palpebra mobile, prestate attenzione se nei vostri occhi sono presenti screziature più fredde o più calde: nel primo caso potete optare per un ombretto chiaro e dalle perlescenze rosate o una tonalità di oro chiaro freddo, nel secondo caso è perfetto un ombretto champagne.

Trucco sposa: non dimenticare le ciglia finte! 

Non basta applicare alla perfezione il mascara quando realizziamo un makeup per un giorno importante, le ciglia finte sono essenziali. Ne esistono diversi modelli sul mercato perfette per tutti i tipi di occhio e le esigenze:

  • se non amate le ciglia finte o non siete abituate ad indossarle, meglio optare per delle ciglia finte a ciuffetti o delle code che risulterrano più delicati, visibili ma non fastidiose per il vostro occhio non attento
  • se volete allungare otticamente il vostro occhio, optate per delle ciglia che abbiano la parte finale più marcata e la parte iniziale più corta. E’ assicurato anche un effetto lifting!
  • se non avete molte ciglia e desiderate avere più volume, optate per un paio di ciglia finte volumizzanti, che grazie alla loro trama andranno a ricreare l’effetto naturale del pelo e vi regaleranno uno più intenso sguardo intenso

Trucco sposa: i rossetti perfetti per il tuo grande giorno  

Ora che avete preparato la pelle, scelto i prodotti per la base, per il makeup occhi, è arrivato il momento di decidere quale rossetto applicare per il vostro grande giorno. Sceglietelo in base al vostro incarnato e abbinatelo al makeup occhi e ai vostri gusti personali.

@ilbeautydicoco

Se avete un incarnato diafano o molto chiaro, e il vostro makeup occhi è caraterizzato da tonalità fredde potete optare per Retenu (23) o Reserve (24), mentre abbinati a tonalità più calde sono perfetti Nue (02) e Libre (04).

Se avete un incarnato medio, potete scegliere tra colorazione più rosate come Insodable (07) e Cryptique (09), oppure tra nude dal sottotono caldo come Secret (05) e Visionnaire (01). Per gli incarnati più scuri Charmant (21), Mervilleux (19) e Tetue (12) sono alleati da non sottovalutare.

Se amate osare e preferite un rossetto acceso per il vostro grande giorno, potete indossare il bellissimo fucsia Fantastique (29) oppure un rosso neutro come Fervent (16).

In qualsiasi caso, definite le labbra con una matita dello stesso colore ( o di un colore leggermente più scuro per ottenere un effetto più tridimensionale e volumizzato), che vi aiuterà a prolungare la durata del rossetto.

 

Write A Comment

Pin It